Menu

Attività e comunicazioni

Leggi il nuovo Giornalino di Supergreentire

Da oggi, grazie al Giornalino di Supergreentire, personaggio creato dal noto studio di animazione Studio Bozzetto&Co, tutti potranno entrare nel mondo ecosostenibile di Greentire.

Supergreentire vi condurrà, attraverso il suo diario, in un percorso alla scoperta degli pneumatici fuori uso e delle loro applicazioni. Con un metodo semplice e divertente, che coniuga la didattica agli aspetti ludici dell’imparare, il mondo dei PFU diventa alla portata di tutti. Un materiale didattico che si colloca come mezzo per stimolare e favorire il processo di conoscenza del recupero degli pneumatici fuori uso.

Il Giornalino di Supergreentire è rivolto alle scuole, ma anche a disposizione del grande pubblico, e si inserisce nel progetto EDUCATIONAL della società consortile per:

  • Favorire il confronto sul tema ambientale, in particolare sul ciclo di recupero e riciclo dei PFU;
  • Informare rispetto alla corretta gestione dei PFU;
  • Diventare consapevoli della relazione fra l’uso di pneumatici, il loro corretto recupero e l’impiego dei materiali derivati dal recupero di materia;
  • Creare coinvolgimento sul tema del recupero dei PFU.
Scarica il giornalino di Supergreentire

Tra sport e sostenibilità: “Greentire in Pista” educa gli automobilisti di domani

I giovani saranno gli automobilisti e i cittadini di domani. Saranno infatti loro a prendere le decisioni necessarie per rendere questo mondo più sostenibile e ad impegnarsi per il rispetto dell’ambiente.

Ed è proprio ai giovani che si rivolge "Greentire in Pista", il nuovo progetto che conferma l’impegno della società consortile a comunicare con il mondo giovanile anche attraverso lo sport. E in questo caso si rivolge ai giovani piloti di kart, una disciplina che ogni anno raccoglie sempre più consensi e seguito tra il pubblico. Greentire è presente in diversi circuiti italiani dove si svolgono le gare giovanili riservate ai ragazzi dagli 8 anni in su, con un kart griffato con i propri colori e una hospitality in cui si racconterà, attraverso esempi concreti, il recupero di materia che Greentire fa a partire dagli pneumatici fuori uso. I giovani conosceranno, grazie a “Greentire in pista”, che cosa si può ottenere dagli pneumatici a fine vita, e anche come funziona il circolo virtuoso di Greentire. Grazie al recupero di materia, la gomma, il metallo e le fibre tessili di cui sono fatti gli pneumatici vengono recuperati diventando nuova materia. La gomma, ad esempio, diventa granulato, che viene utilizzato per fare campi da calcio in erba sintetica, playground, asfalti, oppure come componente per isolanti nell’edilizia. Inoltre, grazie al recupero di materia degli pneumatici fuori uso si evitano grandi quantità di emissioni di CO2 nell’aria e si consuma meno acqua.
Seguici ed informati sulle prossime tappe

Archivio Attività

Tra sport e sostenibilità: “Greentire in Pista” educa gli automobilisti di domani

I giovani saranno gli automobilisti e i cittadini di domani. Saranno infatti loro a prendere le decisioni necessarie per rendere questo mondo più sostenibile e ad impegnarsi per il rispetto dell’ambiente.
Ed è proprio ai giovani che si rivolge "Greentire in Pista", il nuovo progetto che conferma l’impegno della società consortile a comunicare con il mondo giovanile anche attraverso lo sport. E in questo caso si rivolge ai giovani piloti di kart, una disciplina che ogni anno raccoglie sempre più consensi e seguito tra il pubblico.
Nelle prossime settimane Greentire sarà presente in alcuni circuiti italiani dove si svolgono le gare giovanili riservate ai ragazzi dagli 8 ai 16 anni, con un kart griffato con i propri colori e una hospitality in cui si racconterà, attraverso esempi concreti, il recupero di materia che Greentire fa a partire dagli pneumatici fuori uso. I giovani conosceranno, grazie a “Greentire in pista”, che cosa si può ottenere dagli pneumatici a fine vita, e anche come funziona il circolo virtuoso di Greentire. Grazie al recupero di materia, la gomma, il metallo e le fibre tessili di cui sono fatti gli pneumatici vengono recuperati diventando nuova materia. La gomma, ad esempio, diventa granulato, che viene utilizzato per fare campi da calcio in erba sintetica, playground, asfalti, oppure come componente per isolanti nell’edilizia. Inoltre, grazie al recupero di materia degli pneumatici fuori uso si evitano grandi quantità di emissioni di CO2 nell’aria e si consuma meno acqua.
Gli obiettivi educativi di Greentire in Pista sono:

  • Far comprendere ai giovani come il rifiuto, se opportunamente trattato, può diventare una risorsa sia dal punto di vista economico che ambientale, limitando il ricorso all’utilizzo di materie prime
  • Creare una coscienza “green” nei giovani, affinché diventino cittadini responsabili, più attenti nei confronti dell’ambiente in cui vivono
  • Ricondurre il ciclo PFU a un percorso più ampio incentrato sulla sostenibilità ambientale
  • Creare un canale attivo di scambio tra giovani e Greentire
  • Creare collaborazioni e fare rete con realtà attive sul territorio

Nelle prossime settimane verranno rese note le date delle prime gare e gli autodromi in cui sarà presente l’hospitality Greentire.
Per saperne di più sulla filiera del recupero di materia di Greentire e sulla sostenibilità del processo:
http://www.greentire.it/kpi-sostenibilita.asp
http://www.greentire.it/filiera.html

Scarica la cartolina "GREENTIRE IN PISTA"

Ecologiamo

Ecologiamo è una proposta didattica rivolta alle ragazze e ai ragazzi delle scuole italiane, pubbliche e private. Nasce in risposta alla crescente attenzione sociale per le tematiche ambientali con l'obiettivo di portare informazione nelle aule scolastiche in maniera del tutto gratuita.

La lezione frontale, della durata di due ore, tratta di ecologia, risorse, consumi e rifiuti attraverso un approccio multidisciplinare che affronta la questione ecologica da punti di vista complementari tra loro.

Il formatore, supportato da materiale visivo e fisico, spiegherà come l'ecologia sia ormai un sentimento sociale ben radicato e non solo una scienza ottocentesca. Condurrà i ragazzi e i professori in un percorso di analisi della crescita della popolazione mondiale e dell'aumento di consumi e rifiuti, spiegando che ognuno di noi è implicato nello spreco di risorse e conseguentemente, nella necessaria difesa del pianeta. Racconterà di civiltà che hanno sbagliato a gestire le proprie risorse e sono scomparse e farà un breve excursus storico sull'evoluzione dei rifiuti dalla preistoria ad oggi. Mostrerà i comportamenti virtuosi e le azioni quotidiane che tutti devono attuare per migliorare la situazione del pianeta, illustrando l'importanza del consorzio Greentire e la sua condotta esemplare.

Ecologiamo vuole essere uno strumento di supporto che affianchi i professori nel loro compito di educare i ragazzi e condurli nell'età delle responsabilità. Vuole inoltre essere il tramite tra chi opera nel settore ambientale e gli utenti che beneficiano della loro attività.

Archivio Eventi Scuola